Anticomunismi – Epilogo

Buon dicembre, buon Inverno, buon inizio di Millennio. Durante questa escursione nell’anticomunismo abbiamo cercato di evitare continui rimandi all’attualità, che ognuno è libero di fare e di non fare. Non abbiamo inteso favorire il lavoro di quanti, nostalgicamente, affermeranno che abbiamo rinverdito ragionamenti ormai superati dagli eventi, ne quanti troveranno grandi agganci all’attualità. La questione centrale rimane però che la nostra attuale, e speriamo parziale, sconfitta, da Comunisti, è legata al nostro cedere terreno all’ideologia anticomunista.Ogni qual volta abbiamo ceduto ad una delle tipologie di anticomunismo citate nei capitoli precedenti abbiamo perso terreno. Noi di Rifondazione vogliamo chiamarci Comunisti, speriamo di poterci definire Comunisti, cercheremo di rimanere e di comportarci da Comunisti. Il vademecum dei comportamenti da evitare ci servirà e speriamo servirà ad altri compagni che ricostruiranno insieme a noi concretezza storica.
AVANTI MINIPOLO, ALLA RISCOSSA!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...